Arredare casa

Arredare casa

gestione No Comment
Arredamento

Ognuno dei vani di un appartamento richiede una cura particolare e diversa da quella richiesta per gli altri. L’arredamento giusto non é solo questione di gusti personali ma é strettamente legato all’uso che si fa dei vari locali, quindi deve rispondere anche ad esigenze pratiche.

Il soggiorno, ad esempio, richede particolare cura, infatti é il luogo dove si accolgono gli amici, dove si svolgono le principali attività della giornata. E comune che il soggiorno diventi un salotto-cucina, questo per ottimizzare lo spazio che a volte scarseggia. A volte il soggiorno é anche una zona lavoro e studio. Nelle abitazioni moderne é anche zona pranzo. A volte si separa l area pranzo dal resto mediante dei divisori come dei mobili, librerie, etc…

In cucina, La progettazione e la disposizione dei mobili é particolarmente importante perché tutti gli spazi devono essere in stretta relazione metrica con il corpo umano. Le misure più importanti da tenere presenti sono le seguenti:
-lo spazio tra due linee attrezzate contrapposte (parallele) non può essere inferiore a m 0,60, se vi lavora una sola persona; se le persone sono due tale misura va aumentata almeno a m 1,20;

-i piani di lavoro devono stare a un altezza minima di m 0,85 e massima di m 0,95; quest ultima è valida soprattutto per i lavelli, il cui fondo si verrà a trovare a circa m 0,80;

-i pensili devono essere appesi in modo che siano alti da terra non meno di m 1,35 e non più di m 1 ,50 per consentire una buona accessibilità agli oggetti che vi sono riposti.

Lascia un commento