Tutto sulle Imposte

Tutto sulle Imposte

gestione No Comment
Economia e Fisco

LE IMPOSTE: COSA SONO

Le imposte sono un tributo che consiste nel prelievo di una parte di reddito del cittandino che servono a finanziare i servizi pubblici. I forma coattiva lo stato per far fronte al bisogno di denaro preleva in forma obbligatoria una quantità variabile di reditto. Le imposte servono a finanziare i servizi di pubblica utilità e le imposte sono il principale strumento che le finanzia e sono una misura di politica economica. Si differenzia dalla tassa che è un corrispettivo che viene richiesto per un pubblico servizio. Sono di diversi tipi, infatti troviamo le imposte dirette, le imposte indirette, imposte fisse, imposte proporzionali, imposte progressive.

LE IMPOSTE: DIRETTE E INDIRETTE

Le imposte dirette sono quelle imposte che colpiscono direttamente il reddito o il patrimonio e sono: IRPEF IRES E IRAP. L’ IRPEF è quell’imposta che si applica sui redditi siano questi derivanti da lavoro dipendente, indipendente o da altre attività svolte da persona fisica, viene calcolata in base al reddito. L’IRES è l’imposta applicata al reditto delle società, è diretta e proporzionale e il pagamento dell’IRES è applicato a società di capitali,, cooperative, mutue assicurazioni, enti pubblici o privati che esercitano attività commerciali. L’IRAP é un’imposta regionale sulle attività produttive, le attività economiche versano questa imposta alla regione di riferimento. Tra le imposte indirette troviamo IVA, Imposta di registro, Imposta di bollo, Accise, IMU TASI E TARI. L’Iva è l’imposta sul valore aggiunto, ricavato tra il valore iniziale e il valore finale del bene o servizio e come imposta ricade sul consumatore finale del bene o servizio. L’imposta di registro viene applicata quando si registrano di alcuni atti. L’imposta di bollo si applica su atti scritti, nel caso vengano prodotti per autorità o si debbano allegare a un atto pubblico. Le Accise sono imposte sulla fabbricazione di beni di largo consumo. IMU TASI E TARI sono imposte comunali, l’IMU è dovuta per il patrimonio immobiliare, la TASI per la manutenzione stradale e la TARI per i rifiuti.

LE IMPOSTE: FISSE PROPORZIONALI E PROGRESSIVE

Le imposte fisse sono tutti quei tributi che vengono applicati in misura uguale come ad esempio l’imposta di bollo citata precedentemente, le proporzionali invece si basano su una percentuale in base al valore imponibile l’imposta di registro rientra tra queste e le imposte progressive invece hanno quote maggiori in base all’imponibile, ad esempio le imposte sulle successioni.

Lascia un commento